Tipografia Editrice Esca - Vicenza

“Mi piace l’odore dell’inchiostro e annusare le pagine di un libro appena stampato” Entrare nella Tipografia Esca, all’interno del chiostro del convento dei frati di Santa Lucia a Vicenza, è sempre un’emozione per chi ama I libri. Sembra di aprire una porta nel passato, si ha la sensazione che il tempo si sia fermato di decenni, e infatti l’ambiente è cambiato davvero poco da allora. Franco ha voluto tenere quasi tutto cosi com’era una volta, a fargli compagnia i cassetti pieni di lettere di piombo, i vecchi macchinari e pile di fogli di carta, prove piu o meno riuscite per ottenere la stampa perfetta, quella che lo rende ancora orgoglioso di fare il suo lavoro. Franco inizia la sua carriera nella Tipografia Editoriale Vittore Gualandi, dove spesso sorrideva al sentire il sottofondo delle discussioni del mastro tipografo discutere con Neri Pozza di come e perchè stampare un libro. Dal 1976 lavora come dipendente alla Tipografia Editrice Esca, acronimo di Edizioni Scuola Apostolica, il nome che viene dalla fusione della Casa Editrice Esca con la Tipografia La Serafica. Dopo aver lavorato per anni con I due frati fondatori, Franco rileva l’attività nel 1990. Uno stampatore di vecchia maniera, Franco, impara a lavorare con due linotype stampando a piombo e successivamente passa alla stampa offset, seguendo il corso della modernizzazione. È un’attivita familiare, mi dice Franco, accompagnato da anni nel suo lavoro dalla moglie Adriana, e da un’amata routine quotidiana che va avanti da oltre quarant’anni. Se gli chiedo come viene ancora al lavoro con il sorriso dopo tutto questo tempo mi risponde: lo faccio da sempre ,questo lavoro è la mia vita. www.tipografiaesca.it

Back to Top